“Qui non c’è più Greco o Giudeo, circoncisione o incirconcisione, barbaro o Scita, schiavo o libero, ma Cristo è tutto in tutti.”
Colossesi 3:11

Lunedì 18 giugno 2018

Quando Dio guarda l’umanità, non ci vede come razze diverse. Non vede diverse classifiche sociali. Lui non vede il colore o il credo. Dio guarda oltre tutte le cose superficiali che la nostra cultura sembra esaltare – ciò che indossiamo, ciò che guidiamo e ciò che sembriamo – e ci vede tutti uguali; non nero o bianco, solo la sua bella creazione. Non di classe superiore o inferiore; solo una grande famiglia.

A volte le persone commettono l’errore di giudicare un’intera razza da poche persone. Facciamo ampie generalizzazioni e ci impedisce di goderci le persone che Dio pone nelle nostre vite. Oggi, se hai guardato gli altri attraverso le tradizioni del mondo, perché non apri gli occhi del tuo cuore e vedi gli altri nel modo in cui Dio li vede? Siamo tutti qui per il Suo disegno e chiamati secondo i Suoi propositi. Quando vediamo gli altri attraverso i Suoi occhi, possiamo riunirci nella unità e ricevere la benedizione che Egli ha preparato per noi!

Una Benedizione per oggi:
“Padre, oggi lascio a te ogni pregiudizio e ogni atteggiamento di giudizio Ti chiedo di riempire il mio cuore con il Tuo amore e di aiutarmi a vedere gli altri nel modo in cui Tu mi vedi. Grazie per aver svolto un lavoro nella mia vita e aver aperto le porte della benedizione e la accresci prima di me nel nome di Gesù. Amen “.

Categorie: Spiritualità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
23 × 16 =


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: