La Naturopatia non persegue l’obiettivo di ‘curare la malattia’ ma utilizza ciò che la natura mette a disposizione per stimolare nell’individuo la sua naturale forza di autoguarigione. La Naturopatia è una scienza complessa, profonda, importante, che ricercatori, medici e non medici, di tutte le epoche e in tutto il mondo hanno studiato verificandone l’efficacia. Infatti, è proprio così che si spiega come un pubblico sempre più vasto si rivolga ad essa riscontrandone i benefici. Non si tratta di semplici terapie alternative, essa si può affiancare alla medicina tradizionale e non la vuole sostituire laddove questa si rende necessaria e indispensabile. Il concetto di “olismo” costituisce la base filosofica della Naturopatia. Olismo, infatti, significa intero, globale, l’opposto quindi di separato e frazionato; la Naturopatia dunque è portata naturalmente ad un’integrazione non solo con la medicina, ma anche con l’arte, la filosofia, l’architettura, l’ecologia e tutto ciò che favorisce il benessere dell’uomo.

La funzione del Naturopata per il benessere psico-fisico

Il Naturopata è un operatore del benessere che utilizza tecniche e terapie naturali al fine di migliorare lo stato di salute e la qualità della vita delle persone. Innanzitutto indaga sulle diverse cause che hanno determinato lo squilibrio psico-fisico e di conseguenza l’insorgere del disturbo. Stimola la capacità di guarigione e di autoconsapevolezza. Utilizza tecniche come la kinesiologia, l’iridologia, la fisiognomica, la posturologia e il colloquio per individuare la tipologia della persona, le sue tendenze e predisposizioni costituzionali e i suoi squilibri energetici.

Il Naturopata consiglia un corretto stile alimentare e igienico, esercizi e tecniche di rilassamento e di respirazione, integratori alimentari, fitoterapici (piante e composti vendibili esclusivamente in erboristeria), rimedi floreali (fiori di Bach), oli essenziali per uso esterno, oligo elementi, visualizzazioni curative, meditazioni e pratiche idroterapiche. Applica tecniche manuali e manipolatorie, quali la riflessologia plantare ed esegue tecniche di riflesso stimolazione drenante simili al linfodrenaggio.

In conclusione, Il Naturopata ovviamente non si sostituisce al medico e non interferisce sulle prescrizioni dei farmaci e dei rimedi medici, bensì coadiuva una seria e accurata politica di prevenzione ed educazione alla salute. Praticando le tecniche sopra citate si possono prevenire o alleviare molte patologie croniche e ottenere un migliore stato di benessere.

Contattami per ricevere maggiori info e prenotare la tua seduta