Cosa definisce il tuo futuro? Joel Osteen 25 agosto 2018

“Dichiarerai una cosa e ti riuscirà, e sul tuo cammino splenderà la luce.”
Giobbe 22:28

Nell’Antico Testamento, c’era una donna israelita che stava per partorire. Aveva appena saputo che l’Arca dell’Alleanza che ospitava la presenza di Dio era stata rubata. Era così sconvolta che chiamò il suo bambino Ichabod, che significa “la gloria se ne è andata”. Notate cosa ha fatto; chiamò il suo futuro con quello che stava accadendo nel suo presente. Avrebbe potuto chiamarlo così facilmente “la gloria tornerà”, ma era così concentrata sul negativo, così presa dal punto in cui si trovava in quel momento, che definì il suo futuro con quello.

Amico, non nominare mai il tuo futuro nelle circostanze attuali. Potresti aver avuto dei momenti difficili in passato, ma liberarti di quello spirito “Ichabod”. Potrebbe sembrare che sei bloccato in un fosso e non vedi davvero come potresti mai alzarti più in alto, ma non parlare di sconfitta riguardo la tua vita. Invece, chiama il tuo futuro: benedetto, prospero, di successo, vittorioso, sano, intero, forte, di talento, creativo, saggio. Dichiara ciò che la Parola di Dio dice affinché tu possa andare avanti nel destino che Egli ha preparato per te!

Una Benedizione per te:
“Padre, grazie per il buon futuro che mi hai preparato. Oggi scelgo di essere d’accordo con la tua parola e di dire la tua benedizione sulla mia vita. Tienimi vicino a te e mostrami le tue vie, nel nome di Gesù! Amen.”


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
19 + 8 =


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: