Tony Robbins: Regola 3 I doni

Per la terza regola Anthony Robbins pone l’accento sui doni di cui ognuno di noi è dotato.
Le capacità innate che ci contraddistinguono e influenzano il nostri modo di agire e pensare, il nostro mindset.
Allacciandosi alla regola numero 2 ( sii veramente soddisfatto)  ci incita a perseguire ciò che ci dà maggiore soddisfazione e realizzazione.

Ci pone di fronte ad una vera e propria selezione, una domanda interiore da porsi prima di agire: quale è il nostro dono?

REGOLA 3 i doni:

Sei un artista, un talento, che produce quello che nessun altro produce? che sia un oggetto, un app.
Oppure sei davvero bravo a gestire le persone, a guidarle, un leader?

Altrimenti sei un incredibile imprenditore che può prendere giganti rischi, non solo avere, ma creare una tua visione e attrarre  a se le persone di talento che servono per portarla a compimento, come i manager e i leader?

Potresti avere tutte e 3 le abilità, ma quale ti rende veramente soddisfatto?

Dovrebbe essere la domanda che ti muove dentro, perché tendiamo a fare tutte e 3 le cose, e si, possiamo, ma cosa succede alla qualità della nostra vita?

Quindi, ancora una volta,cosa renderebbe straordinaria la tua vita secondo le TUE CONDIZIONI.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
17 − 15 =


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: