La curcuma è una spezia antiossidante dalle proprietà depurative e e antinfiammatorie, svolge anche un’azione depurativa, coleretica e colagoga, utili per il fegato e la colecisti.


Curcuma cosa è :

La curcuma è una spezia dal colore giallo-arancio e dall’aroma penetrante, molto utilizzata nella cucina indiana.
Si ricava dalla polverizzazione del rizoma ( un fusto carnoso simile a una radice) della
curcuma longa, pianta tropicale indiana appartenente alla stessa famiglia delle Zingiberacee, la stessa dello zenzero. Il termine curcuma trae origini dalla lingua sanscrita “kum-kuma” e dall’arabo “kour-koum“, che significa appunto zafferano, per via della sua somiglianza con la più preziosa spezia, dello stesso giallo vivo, ma dall’aroma differente.

Curcuma proprietà e benefici :
 La curcuma svolge soprattutto tre funzioni benefiche per la salute:

  1. antinfiammatoria
  2. antiossidante
  3. immunostimolante

Per le sue proprietà benefiche e curative la curcuma è tradizionalmente impiegata sia nella medicina ayurvedica, che nella medicina tradizionale cinese, in particolare è utilizzata come integratore alimentare naturale per la capacità di contrastare i processi infiammatori all’interno dell’organismo.

  1.  ANTINFIAMMATORIA PERCHE’:
    La spezia è utile in caso di dolori muscolo scheletrici e le infiammazioni tipiche di artrite e artrosi, così come in presenza di dolori mestrualicolitecefalea edemicraniafibromialgia. Inoltre, facilita l’eliminazione del grasso addominale, resa difficile dallo stato infiammatorio prodotto dalle stesse cellule adipose.
  2. ANTIOSSIDANTE PERCHE’:
    la curcuma si rivela utile nella prevenzione dell’invecchiamento precoce e di tutti i disturbi che l’accompagnano, compreso il rallentamento del metabolismo che porta a prendere peso più facilmente dopo una certa età.
  3. IMMUNOSTIMOLANTE PERCHE’:
    Rafforza le difese dell’organismo, proteggendolo dall’attacco di batteri, virus ed altri elementi dannosi.

Curcuma il principio attivo:

Il principio attivo più importante è la curcumina, che recenti studi hanno dimostrato avere proprietà antitumorali, perché la curcuma può bloccare l’azione di un enzima ritenuto responsabile dello sviluppo di diversi tipi di cancro. E’ un elemento antiossidante che dà il tipico colore al rizoma, ed è responsabile di tutte le proprietà benefiche della spezia.

 

Uso in cucina della Curcuma :

Bastano 2 cucchiaini da tè di curcuma, aggiunti a zuppe, riso, ragù vegetali e pesce, per fare scorta della giusta dose quotidiana di antiossidanti. Può anche essere utilizzata negli infusi o nel tè verde, cui conferisce un gradevole aroma speziato, così come in frullati e smoothies.

Si può utilizzare così:
> un paio di cucchiaini da caffè al giorno come integratore;
aggiunta a fine cottura di molti alimenti;
> aggiunta a vari tipi di yogurt o per farne una salsa.

Il Golden Milk (o latte d’oro) è la famosa bevanda indiana a base di curcuma: il suo nome deriva ovviamente dal colore dorato conferito dalla curcuma al latte in questa preparazione amata dagli yogi.

Può essere assunta insieme al pepe nero oppure al tè verde per facilitarne l’assorbimento. Anche l’abbinamento a qualche grasso, tipo olio d’oliva o burro facilita l’assimilazione dei suoi principi attivi.

La curcuma è ottima anche per la realizzazione di creme dolci, budini, gelati e nell’impasto di torte, biscotti e dolci da forno in genere. Infine, ed è l’ingrediente principale del curry (più correttamente, masala), i mix di spezie di origine indiana.

⚠️ FAI ATTENZIONE! 
Quando adoperi la curcuma in cucina, stai sempre attento al calore, perché ne riduce le virtù: è bene non sottoporla a cotture prolungate e ad alte temperature che la impoveriscono, deteriorandone i principi attivi. Quella fresca può essere consuma cruda, se invece la scegli in polvere, aggiungila solo alla fine della preparazione, stemperandola in poca acqua tiepida.

PER CONCLUDERE:
Questa spezia è una meraviglia dalle grandi propietà ed effetti benefici, con un sapore così incantevole da associarsi perfettamente sia al dolce che al salato!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
15 − 4 =


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: